Scalea europea: “c'è chi sfrutta l'emergenza per farsi campagna elettorale”

Aggiornato il: mar 26

SCALEA – 24 mar. 20 - Un po' solidarietà, un po' bacchettate. La solidarietà ai cittadini di Scalea in generale; le bacchettate a chi, in questi giorni, “sfruttando” il periodo di emergenza si prepara alla campagna per le elezioni che ormai sono slittate in autunno. E' il presidente di “Scalea europea” Giacomo Perrotta a scrivere una lettera aperta ai cittadini. Un appello che, a dire il vero, ha anche qualche sfondo politico. «Ci rammarica – scrive fra l'altro “Scalea europea” - assistere e dover sottolineare nostro malgrado, il maldestro e inopportuno tentativo di alcuni nel pubblicizzare ciò che viene fatto per il bene del paese e nelle qualità più disparate. Consideriamo questo atteggiamento irrispettoso nei confronti della popolazione. Chiunque voglia spendersi per la collettività in questo delicato momento dove più che mai è necessario essere uniti, farebbe bene ad evitare di sbandierarlo ai quattro venti con il mero scopo di costruirsi un credito elettorale. Tutto ciò è squallido e deprecabile. Per quanto ci riguarda, nello spirito di collaborazione manifestato in più incontri al commissario Guetta – si legge nella lettera - abbiamo dato disponibilità per essere di supporto all’azione intrapresa, e lo stiamo facendo soprattutto divulgando soltanto notizie ufficiali, ed evitando di lasciare spazio o alimentare pettegolezzi e polemiche o, ancora peggio, anticipando i contenuti delle ordinanze prima che queste vengano rese pubbliche, al solo scopo di essere “i primi”. In questa situazione siamo tutti “primi”. Primi a soffrire, primi ad essere dispiaciuti per quanto sta accadendo e, soprattutto dobbiamo essere tutti primi a dare serenità i nostri concittadini». Nella lettera anche l'invito ai cittadini a mantenere la calma e la serenità necessarie che il momento richiede e allo stesso tempo la lucidità per valutare tutti i comportamenti “considerando che ad oggi soltanto il commissario prefettizio può esercitare poteri decisionali e lo sta facendo dall'alto della sua esperienza e autorevolezza”. L'esortazione, poi: “a mantenere il massimo rigore nel rispetto delle indicazioni che stanno arrivando dal Governo nazionale, dalla presidente della Regione Calabria Jole Santelli e dal commissario straordinario, il prefetto Giuseppe Guetta che ringraziamo sentitamente per lo sforzo che sta profondendo nella gestione dell’emergenza e per le parole di conforto che ha rivolto a noi tutti. Sentiamo di rivolgere un doveroso ringraziamento a tutte le donne e gli uomini delle forze dell'ordine e a coloro i quali lavorano nell'ambito sanitario. Sono loro in prima linea per garantirci la sicurezza e per richiamarci ai comportamenti con i quali ciascuno di noi può contribuire a ridurre i tempi di ristrettezze che stiamo vivendo”.

429 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)