Scalea, disturbava i turisti. Al controllo aggredisce i carabinieri. Arrestato e rispedito a Milano

Ieri il Tribunale di Paola ha convalidato l'arresto ed ha deciso la presentazione alla Polizia giudiziaria della città lombarda

SCALEA – 5 lug. 20 – E' accaduto intorno alle 2 di ieri, 4 luglio. Un'aggressione ai carabinieri che erano intervenuti per bloccare un'azione di disturbo ad alcuni turisti. Si è svolta l'udienza in tribunale e per il giovane 24enne A.U., di Milano, è stato imposto il rientro presso il comune di residenza con contestuale obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I giudici paolani hanno convalidato l'arresto. I fatti. Una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Scalea, coordinata dal capitano Andrea Massari, aveva notato una discussione accesa in via Lido a Scalea, fra due giovani e alcuni turisti presenti.

I militari, a quel punto, decidevano di procedere al controllo. Uno dei due, il 24enne, alle prime domande dei militari mostrava insofferenza e cominciava ad offenderli per poi darsi alla fuga. I carabinieri raggiungevano il milanese. Quest'ultimo proseguiva con la sua reazione e aggrediva i carabinieri con calci e pugni. Solo l'azione decisa dei militari permetteva di immobilizzare il giovane turista ed arrestarlo. Ieri la convalida del fermo e la decisione di rispedire a casa il “turista”.


1,735 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)