Scalea, chiesta la riapertura del centro riabilitazione motoria. Iniziativa di "Scalea bene comune”

SCALEA – 17 giu. 20 - L'associazione “Scalea Bene Comune”, il gruppo che promuove la candidatura a sindaco dell'ex assessore, Eugenio Orrico, chiede notizia sulla mancata riapertura del centro di riabilitazione motoria che ha sede al poliambulatorio della stessa cittadina tirrenica. Il servizio sanitario di assistenza, sospeso in questi mesi a causa dell'emergenza Covid, permette a numerosi utenti, con disabilita e non, di usufruire di terapie di riabilitazione motorie necessarie al miglioramento della vita. “La sede di Scalea – si legge nella nota - in particolar modo, è frequentata da diverse famiglie del comprensorio che hanno necessità urgenti nel richiedere una riapertura finalizzata all'esigenza di assistenza di bambini e adulti con disabilità”. Con il venir meno delle misure stringenti che hanno caratterizzato i mesi scorsi, adesso si potrebbe riaprire il centro e garantire nella sicurezza docuta le prestazioni necessarie a quanti frequentano la struttura. Il candidato a sindaco Eugenio Orrico ha dichiarato: «Con questo piccolo sollecito, speriamo di stimolare la dirigenza Asp verso un apertura imminente del centro di riabilitazione motoria, al fine di ripristinare al più presto il servizio, soprattutto per i bambini del nostro territorio che grazie alle professionalità presenti nelle stessa sede Asp, hanno la possibilità di seguire terapie di riabilitazioni necessarie al miglioramento delle condizioni psicofisiche e quindi di contribuire in modo serio al loro benessere».

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)