Scalea, accusato di aver disperso un furgone sotto sequestro. Assolto dal tribunale

Accolta la tesi dell'avvocato Antonio Crusco. #scalea


SCALEA – 21 nov. 19 - Accusato di aver disperso un furgone Ducato, sottoposto a sequestro. In questo modo, secondo l'accusa, non avrebbe permesso ai carabinieri di eseguire la confisca del veicolo. I fatti risalgano al 2016. I militari della locale stazione, avevano fermato e controllato, in località Petrosa, un uomo di Scalea, M.C., che viaggiava a bordo del veicolo Fiat Ducato.

Da accertamenti eseguiti sul posto dal personale di servizio, il mezzo era risultato privo di copertura assicurativa; e, di conseguenza, era stato sequestrato ed affidato alla custodia dello stesso conducente che aveva l’obbligo di parcheggiarlo presso la sua abitazione in Scalea. Nel mese di febbraio, i militari si erano recati nell'abitazione dell’uomo per notificare il provvedimento di confisca. Ma in quella occasione avevano constatato che l’autoveicolo non era più nel luogo dove era stato disposto lo stazionamento. A quel punto, automaticamente veniva trasmessa la notizia di reato alla Procura della Repubblica di Paola. L'iter si concludeva con il rinvio a giudizio dell'uomo, accusato del reato previsto e punito dall’art. 334 del codice penale: sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale.

L’Avvocato penalista Antonio Crusco, difensore dell’imprenditore scaleoto, a seguito di istruttoria dibattimentale ha quindi prospettato diverse eccezioni in punto di diritto. L’accusa, al termine delle udienze, ha chiesto la condanna dell’uomo. L’avvocato penalista Antonio Crusco a seguito della sua arringa, ha invece chiesto l'assoluzione per varie ragioni in punto di Diritto penale e Diritto processuale penale. Ieri il Tribunale di Paola, presidente Federica Altamura, ha assolto l’uomo di Scalea.

111 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)