Santa Maria del Cedro, Vetere: «Nel sistema borghi, la ripartenza della Calabria»

SANTA MARIA DEL CEDRO – 6 mag. 20 - Nel sistema dei “borghi” potrebbe essere racchiusa la formula della ripartenza della Calabria. E' quanto sostiene il sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere, per il quale basterebbe pubblicare le graduatorie per mettere in circolo i 140 milioni di euro fermi. “La precedente amministrazione regionale, quella che non ha fatto niente soprattutto per i comuni – ironizza il sindaco Vetere - ha pubblicato un bando diretto alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali. Fondo: Fsc. Da tempo sono state pubblicate le graduatorie provvisorie”. L’ammontare complessivo delle risorse destinate ai privati è pari a 36.718.382.43 euro a valere sul Fondo di sviluppo e coesione (Fsc) e fondi di cui alla Dgr n. 338 del 30.07.2018. La dotazione finanziaria è ripartita per ambito di intervento e cento milioni sono destinati ai comuni. “Significa posti di lavoro. Edilizia. Crescita. A quando – chiede Vetere - la pubblicazione delle graduatorie definitive?”

120 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)