Santa Maria del Cedro: squadra di calcio in difficoltà, il titolo nelle mani del sindaco Vetere

Il presidente dell'associazione Riviera dei Cedri lascia il titolo di I categoria di calcio nelle mani del sindaco. Problemi per la gestione dell'associazione



SANTA MARIA DEL CEDRO – 16 giu. 22 - Il presidente dell'associazione sportiva dilettantistica “Riviera dei Cedri”, Roberto Vigilante, ha rimesso il titolo Lnd di prima categoria Calabria nelle mani del sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere. Il presidente della squadra dilettantistica, che si allena regolarmente nel campo di calcio della frazione Marcellina, ha sottoscritto il documento lunedì scorso e lo ha consegnato agli uffici comunali. Vigilante, in una nota spiega le motivazioni che lo hanno indotto a compiere tale scelta: “I motivi sono dettati dalle difficoltà di portare avanti il campionato. Una su tutte, quella di riuscire a reperire i fondi necessari per coprire le spese. A gravare sui mancati introiti, come riporta il documento, ci sono anche 'la scarsa partecipazione da parte della comunità durante gli incontri casalinghi e la difficoltà di reperire persone che dovrebbero impegnarsi a livello societario'.



Di qui, la decisione di appellarsi al primo cittadino, nella speranza che tramite il suo intervento possa coinvolgere una più nutrita parte di cittadinanza, verso la quale siamo aperti a qualsiasi proposta, e che attraverso il loro impegno personale ed economico possano tenere in vita la suddetta associazione”. La voglia, comunque c'è ed è tanta: “Lo sport, soprattutto nelle piccole comunità di provincia, è uno dei mezzi di inclusione e di aggregazione sociale più importanti e dover rinunciare al prossimo campionato potrebbe rappresentare una sconfitta per tutta la comunità. Ci sono in ballo bei progetti e un buon futuro fatto di giovani e meno giovani. Speriamo di riprendere presto perché la voglia è tanta”.





317 visualizzazioni0 commenti