top of page

Santa Maria del Cedro, arrestato in flagranza con la droga: rimesso in libertà

Santa Maria del Cedro, arrestato in flagranza con la droga: rimesso in libertà un 36enne difeso dall'avvocato di fiducia Arturo Valente


Santa Maria del Cedro, arrestato in flagranza con la droga: rimesso in libertà un 36enne difeso dall'avvocato di fiducia Arturo Valente

SANTA MARIA DEL CEDRO – 5 nov. 23 - Rimesso in libertà, il giovane 36enne di Santa Maria del Cedro, finito agli arresti domiciliari con l'accusa di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Si è svolta, ieri, l'udienza di convalida, al tribunale di Paola, davanti al Gip Roberta Carotenuto. Quest'ultima ha deciso di accogliere l'istanza dell'avvocato di fiducia, Arturo Valente, con la richiesta della remissione in libertà dell'indagato, G.M. 36 anni, di Santa Maria del Cedro. Per G.M. È stato disposto l'obbligo di dimora a Santa Maria del Cedro e di presentazione alla polizia giudiziaria. L'indagato è accusato di detenzione, al fine di cederla a terzi, di circa 2 grammi di cocaina, suddivisa in 4 involucri di cellophane termosaldati, occultati all'interno di uno zaino.



Altri 15,5 grammi di cocaina, suddivisa in 30 involucri in cellophane termosaldati, nascosti in una busta di plastica sono stati trovati dai carabinieri di Santa Maria del Cedro all'interno di un garage di cui l'indagato ha la disponibilità. Nel corso delle perquisizioni è stato rinvenuto altro materiale idoneo al confezionamento, al taglio e alla pesatura dello stupefacente. Inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare sono state rinvenute 3 cartucce calibro 12 a pallini. L'indagato, arrestato in flagranza di reato, durante l'interrogatorio di garanzia, svoltosi alla presenza dell'avvocato di fiducia, Arturo Valente, si era avvalso della facoltà di non rispondere. Per il giudice, che ha comunque convalidato l'arresto, pur disponendo la remissione in libertà, sussiste il pericolo di reiterazione della condotta criminosa, tenuto conto in primo luogo della personalità negativa dell'indagato, già noto alle forze dell'ordine per reati specifici.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page