San Nicola Arcella, vietata con ordinanza l'installazione di impianti 5G

SAN NICOLA ARCELLA – 17 giu. 20 - La sindaca Barbara Mele ha emesso un'ordinanza che prevede il divieto di installazione e sperimentazione tecnologica del cosiddetto 5G nel territorio comunale. Si legge testualmente: “vieta a chiunque la sperimentazione o installazione del 5G sul territorio del Comune di San Nicola Arcella, applicando il principio precauzionale sancito dall'Unione europea, in attesa del termine delle valutazioni degli uffici interni nella redazione di un apposito regolamento comunale ed in subordine all'emanazione di linee guida aggiornate da parte degli organismi di tutela della salute e dell'ambiente nazionali e regionali basati sui dati scientifici più aggiornati, fra i quali la nuova classificazione della cancerogenesi delle radiofrequenze 5G annunciata dall'International Agency for Research on Cancer”. L'ordinanza viene trasmessa anche “ai competenti uffici del ministero della Salute, affinché sia registrata la richiesta del Comune di San Nicola Arcella di disporre di linee guida scientificamente rigorose ed aggiornate in merito alla rilevanza di salute pubblica delle radiofrequenze 5G”. Nell'ordinanza si afferma, fra l'altro, che “le radiofrequenze del 5G sono del tutto inesplorate, mancando qualsiasi studio preliminare sulla valutazione del rischio sanitario e per l'ecosistema derivabile da una massiccia, multipla e cumulativa installazione di milioni di nuove antenne che inevitabilmente andranno a sommarsi alle decine di migliaia di Stazioni Radio Base ancora operative per gli standard tecnologici di comunicazione senza fili 2G, 3G, 4G oltre alle migliaia di ripetitori Wi-Fi attivi”.


2,346 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)