San Nicola Arcella, emessa un'ordinanza di quarantena per un cittadino giunto in auto

SAN NICOLA ARCELLA – 20 apr. 20 - Il sindaco di San Nicola Arcella, Barbara Mele, ha diffuso una nuova ordinanza di quarantena con sorveglianza attiva, per quattordici giorni. Si fa riferimento all'ordinanza regionale dedicata a chiunque arrivi in Calabria o vi abbia fatto ingresso negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico. Si tratta di una quarantena volontaria. Il cittadino ha comunicato che lo scorso 15 aprile è arrivato a San Nicola Arcella e che da tale data si è posto in quarantena volontaria. A questo punto è scattata l'ordinanza del sindaco per “l’adozione della misura della permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, ovvero, in presenza di condizioni ostative, a misure alternative di efficacia equivalente. Il cittadino ha dichiarato di essere giunto nel centro turistico con la propria auto. L'ordinanza di quarantena è riferita anche ai familiari e ad altre persone con le quali ha avuto contatto o rapporto di convivenza, per 14 giorni a decorrere dall’arrivo nel territorio comunale di San Nicola Arcella.

Il personale del servizio di Igiene pubblica, dell’Asp di Cosenza e delle forze dell’ordine territorialmente competenti, eseguiranno la sorveglianza attiva e i controlli per l’ottemperanza del presente provvedimento.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)