San Giovanni in Fiore, sorpreso con 240 grammi di marijuana a casa

Denunciato un 23enne dai carabinieri

SAN GIOVANNI IN FIORE – 17 mar. 20 - Nel corso dei controlli volti alla prevenzione e repressioni dei reati sul territorio, nonché al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, i militari della Stazione di San Giovanni in Fiore hanno deferito in stato di libertà un 23enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri del centro sangiovannese, impegnati da giorni nei controlli su strada volti a verificare il rispetto delle prescrizioni delle norme emanate dal Governo per il contenimento del contagio da Covid-19, sono stati insospettiti da un forte odore di marijuana proveniente da un’abitazione sita nel centro abitato di San Giovanni in Fiore. Gli stessi, dopo aver individuato l’ingresso del condominio, hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari nelle abitazioni presenti, sorprendendo, in una di esse, il ragazzo mentre confezionava tranquillamente lo stupefacente. Nello specifico, venivano rinvenuti n. 240 grammi di marijuana contenuti in un grosso barattolo, n. 2 bilancini di precisione e la somma di 470 euro in contanti suddivisi in banconote di vario taglio, adagiati sul tavolo della cucina.



63 visualizzazioni