• miocomune.tv

San Giovanni in Fiore: nuovo bando per valorizzare la biblioteca

Aggiornato il: mar 5

L'annuncio dell'assessore alla Cultura, Milena Lopez


SAN GIOVANNI IN FIORE - 4 mar. 20 - Per il secondo anno consecutivo l’Amministrazione Comunale di San Giovanni in Fiore, su proposta progettuale dell’assesorato alla Cultura, guidato da Milena Lopez, partecipa all’avviso pubblico “Interventi a sostegno di biblioteche e archivi storici della Calabria” emanato dalla Regione Calabria per l’annualità 2019 a valere sui fondi P.A.C. 2014/2020. La decisione è stata assunta con apposita delibera di Giunta Municipale che ha approvato l’ambizioso progetto di valorizzazione della biblioteca comunale a prosegimento dell’attività avviata dall’assessore Lopez attraverso i finanziamenti ottenuti già  con la partecipazione  al precedente bando regionale e relativo all’annualità 2018.

“Con i finanziamenti ottenuti lo scorso anno – afferma Milena Lopez -  abbiamo potenziato i servizi al pubblico realizzando progetti sulla lettura, un corso di fotografia e uno di teatro. Al contempo, abbiamo rafforzato l’accessibilità e la fruibilità della struttura bibliotecaria con  la sistemazione e messa in funzione, dopo oltre un ventennio, dell’ascensore per garantire a tutti gli utenti, soprattutto ai portatori di handicap,  un facile accesso a tutti i locali. Ora intendiamo proseguire il lavoro avviato con un progetto ancora più bello ed ambizioso che racchiude diverse iniziative pubbliche volte a valorizzare, promuovere ed implementare il prezioso patrimonio librario presente nella nostra biblioteca ed al contempo avvicinare la collettività al mondo della lettura e delle diverse sfumature della  conoscenza. E’ questa una parte della  eredità politico/amministrativa che l'amministrazione  Belcastro ha realizzato a cui, solo per quanto riguarda il mio settore, vanno ad aggiungersi una serie di interventi ormai strutturati quali, per fare pochi esempi “Il Medioevo e Gioacchino da Fiore”,  la manifestazione “Museo Vivo”, la rassegna teatrale  comunale, giunta alla IV edizione,  Bibliattivi, che quest’anno festeggerà la V edizione ed il Natale Esagerato, di cui lo scorso anno abbiamo battezzato la V edizione”.

“Cinque anni fa, quando ci siamo insediati – conclude l’assessore alla cultura -  nulla di tutto ciò era neanche lontanamente previsto o immaginabile da poter realizzare.  Noi non abbiamo trovato alcun evento che fosse  storicizzato, progettato o programmato. Siamo partiti da zero, ma con la consapevolezza che le iniziatitive pubbliche, soprattutto quelle legate alla valorizzazione delle tradizioni, delle peculirità ed eccelenze del territorio, ottengono consenso e promuovono  una immagine positiva della città se vengono riproposte, migliorate ed acresciute. Guidati da questo credo abbiamo promosso sin da subito, come nel caso del Natale Esagerato, e nel tempo  manifestazioni strutturate che si identificano  con il territorio collocandosi in uno spazio temporale ben preciso.  In poche parole, abbiamo messo in pratica una visione politica che ha abbandonato l’idea di realizzare iniziaitive sporadiche e fini a se stesse per promuovere, invece, eventi annuali espressione  del nostro territorio e legati ad una progettualità di crescita, in linea anche con i nuovi canoni di turismo slow che si stanno sempre più affermando sul nostro Altopiano silano. Questa  nuova progettualità  messa in campo si è rivelata vincente, tant’è che   incomincia finalmente  a dare i suoi ottimi frutti”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)