S. Domenica Talao, riequilibri di bilancio: il sindaco risponde

Il sindaco Alfredo Lucchesi replica al gruppo di opposizione


Il sindaco Alfredo Lucchesi

SANTA DOMENICA TALAO – 29 ago. 19 - “Sedersi al tavolo delle trattative, per il consueto consiglio comunale, in tema di riequilibri di bilancio, quest’anno, è stato mio malgrado, come respirare (a pieni polmoni) aria intrisa di veleni e vecchi rancori”. E' quanto ha dichiarato il sindaco di Santa Domenica Talao, Alfredo Lucchesi, in occasione del tanto discusso consiglio comunale con il punto in discussione dedicato agli equilibri di bilancio.

Cavallo di battaglia dell'opposizione. Convocazione intimata dal Prefetto di Cosenza. «Sapevamo a priori, che ci sarebbero state ovvie resistenze, da parte dell'opposizione, che ci avrebbe remato sicuramente contro, in ogni direzione, eravamo preparati a fronteggiare il malcontento e la palese delusione, delle forze di minoranza, specie dopo così breve tempo, dalle elezioni amministrative, tuttavia, non ci aspettavamo certamente, ci venissero riversate addosso, tonnellate di fango e lerciume (un peso meramente filosofico) da parte di chi, solo qualche anno addietro, ha rivestito la stessa carica di primo cittadino, e che ora ci denigra e svilisce così miseramente ed indegnamente. Mi corre l'obbligo di ricordare e sottolineare che, successivamente al suo mandato, Angelo Salvatore Paolino, ha ampiamente e palesemente appoggiato, questa mia amministrazione comunale, militando attivamente, fra le file della maggioranza, a sostegno pieno e totale del mio mandato».

Inevitabile il riferimento del sindaco Lucchesi alle vicende passate che hanno interessato l'amministrazione Paolino, ora all'opposizione. «Avrete, sicuramente rimosso dalla memoria – ha commentato il sindaco Lucchesi - che, negli ultimi 4 anni, abbiamo avuto tagli dallo stato, per circa 250.000 euro, parimenti dicasi, per i 250.000 euro di tributi non ancora riscossi, E' logica conseguenza che, l'attuale stato finanziario del comune, sia il prodotto ed il risultato, della situazione generale, in cui versano la maggior parte dei piccoli comuni come il nostro». Un lungo intervento sul quale torneremo.

226 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)