• miocomune.tv

S. Domenica Talao: laboratorio a Verbicaro, il sindaco Lucchesi risponde all'interrogazione

Il consigliere d'opposizione, Paolino, aveva chiesto notizie su una presunta partecipazione al Pisl


Il sindaco Lucchesi

SANTA DOMENICA TALAO – 10 dic. 19 - “Il comune di Santa Domenica Talao, e quindi il sindaco Lucchesi, non ha mai fatto parte del comitato di gestione del Pisl 1, del comune di Verbicaro. I comuni attualmente parte attiva, sono: Aieta, Papasidero, Orsomarso, Praia a Mare e Santa Maria del Cedro; prova ne è, la recente convocazione del 21 novembre 2019 indetta per discutere in merito alla situazione del laboratorio chimico”. Ed era proprio incentrata sulla struttura ormai soprannominata “Laboratorio fantasma” l'interrogazione del consigliere Salvatore Paolino al sindaco Alfredo Lucchesi. Il laboratorio analisi Nhccp, sito nel comune di Verbicaro, è stato interamente realizzato con fondi Pisl.

Lucchesi fa invece presente di aver fatto parte del comitato di gestione del Pit, negli anni che intercorrono dal 2009 al 2016, insieme ai comuni di Praia a Mare, Orsomarso, Verbicaro e Diamante: “ma detto comitato non ha mai discusso, né tantomeno deliberato, relativamente al laboratorio di analisi in questione”. Paolino, nella sua interrogazione chiedeva, se il sindaco fosse stato in carica nel comitato direttivo del Pit/Pisl alto Tirreno cosentino e se avesse preso parte ad assemblee che si siano occupate del laboratorio di analisi. Lucchesi risponde anche in riferimento ad una presunta richiesta, “come dal Paolino affermato, vox populi”, da parte della Guardia di finanza dei fascicoli amministrativi, riguardanti la gestione del laboratorio chimico: «Si invita lo stesso – fa sapere Lucchesi - a informarsi in merito, presso le sedi competenti.

Per quanto concerne invece, la personale presunzione di Paolino, circa il mancato funzionamento del predetto laboratorio, nulla possiamo riferire in merito, non essendo parte in causa. Infine – prosegue il sindaco di Santa Domenica Talao - circa l'affermazione gratuita, sui buoni rapporti di collaborazione, intercorrenti con gli altri sindaci del territorio, ritengo tale considerazione, fuori luogo, non pertinente e non attinente, all'oggetto dell'interrogazione medesima. Per concludere, si precisa che, non comprendiamo la ragione e la logica del comunicare i fatti, ad ogni singola interrogazione, al comando dei carabinieri del comune di Scalea, non essendo gli stessi, edotti, in merito a questioni squisitamente tecnico - amministrative”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)