Rifiuti, i sindaci dello Jonio cosentino chiedono un incontro urgente con Santelli

CORIGLIANO ROSSANO - 18 mag. 20 – Emergenza regionale rifiuti, la situazione è ormai intollerabile da tutti i punti di vista. Servono soluzioni urgenti da concertare con la Regione Calabria entro mercoledì 20 maggio, data entro la quale chiederemo un incontro ad hoc con la Presidente Jole Santelli.

È quanto deciso all’unanimità dall’assemblea dei sindaci dell’Ambito di Raccolta Ottimale (ARO) della Sibaritide che, convocata per il pomeriggio di oggi (domenica 17 maggio) a Corigliano-Rossano dal Sindaco Flavio Stasi ha ribadito, in tutti gli interventi che si sono susseguiti, la gravità del punto di non ritorno al quale si è arrivati e la drammaticità dei rischi igienico-sanitari che, stante comunque la situazione di crisi pandemica in corso, stanno purtroppo subendo in queste ore le popolazioni locali a causa degli accumuli di rifiuti determinati dalla mancata raccolta per assenza di impianti disponibili.

«Al rischio igienico sanitario – ha detto Stasi – si aggiunge il rischio di rinunciare alle speranze di poter recuperare almeno in parte la stagione turistica, già gravemente compromessa dal Covid-19. I sindaci della Sibaritide – ha concluso il Sindaco di Corigliano-Rossano – condividono analisi e metodi per la ricerca di soluzioni immediate di uscita dall’emergenza in atto. Sono disponibili anche ad assumersi delle responsabilità per promuovere una riforma strutturale del ciclo dei rifiuti ma allo stesso tempo sono pronti ad ogni forma di mobilitazione e di iniziativa, nell’esclusivo interesse delle comunità locali».


VILLAPIANA

L’emergenza dei rifiuti è ormai insostenibile. Villapiana grazie ad una buona programmazione ed al lavoro quotidiano della Bsv non si è mai accorta di quello che accade poco distanti da noi. I cittadini possono testimoniare che la raccolta differenziata porta a porta non è stata sospesa nemmeno per un giorno. Ma altrove non sono altrettanto fortunati.

La Sibaritide e l’Alto Ionio sono invasi da spazzatura e sacchetti lungo le strade.

Si è di fronte ad una vera e propria emergenza. E non si può attendere ancora, alle porte di una stagione estiva che è già profondamente segnata dall’emergenza Covid-19.

I sindaci hanno richiesto un incontro urgente alla presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ma se non dovesse essere accolto sono determinati ad autoconvocarsi alla Cittadella.

Non possiamo permettere che la mancata pluridecennale programmazione e valutazione del problema possa gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini più di quanto non si sia già verificato dal 2019 ad oggi.

In realtà dall’incontro dei sindaci è emersa una proposta temporanea per fronteggiare la vera e propria emergenza già in atto da due settimane, rappresentata dalla discarica di Cassano per il territorio dell’Aro della Sibaritide. Proposta che dovrà essere recepita e concordata con la Regione Calabria.

62 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)