Reggio Calabria arrestato il latitante Domenico Romeo

Era ricercato dal luglio dello scorso anno



REGGIO CALABRIA - 4 feb. 20 - Nel corso di un’operazione congiunta dei Carabinieri della Compagnia di Palmi, dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Genova e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, scattata alle prime ore di domenica mattina, è stato catturato Domenico Romeo, 40 anni, ricercato dal luglio dell’anno scorso a seguito dell’emissione di ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte della Dda di Genova per traffico internazionale di stupefacenti aggravato dalle finalità mafiose nell’ambito dell’indagine “Buon vento genovese” della Guardia di Finanza del capoluogo ligure. I militari dell’Arma, sulle tracce dell’uomo da alcuni mesi, sono riusciti a individuarlo in un’abitazione di Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC) dove si nascondeva e domenica mattina, dopo aver cinturato l’intera area, hanno fatto scattare il blitz sorprendendo il Romeo nell’appartamento, dove è stato trovato in compagnia della moglie, del figlio minorenne e di altri familiari. L’uomo, all’apertura della porta, vistosi ormai alle strette, non ha posto alcuna resistenza, comprendendo che oramai la propria latitanza era terminata. Romeo, con alle spalle diversi precedenti per traffico di stupefacenti, è risultato al centro di un ingente traffico internazionale di cocaina proveniente dalla Colombia e gestito da esponenti del clan di ‘ndrangheta degli Alvaro di Sinopoli (RC), al quale risulta affiliato anche l’ormai ex latitante. Romeo, al termine delle formalità, è stato trasferito nel carcere di Reggio Calabria-San Pietro dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


193 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)