• miocomune.tv

Praia a Mare, Santuario Madonna della Grotta: il sindaco Praticò convoca una riunione

PRAIA A MARE – 8 mag. 20 - L'amministrazione comunale ha inviato una nota alla Diocesi e al vescovo Bonanno, oltre che alla soprintendenza, per affrontare la questione del Santuario della Madonna della Grotta, chiuso per la caduta di frammenti di roccia. Il sindaco Praticò e la rispettiva squadra sono pronti a risolvere la problematica. “Nonostante il pressante e costante interessamento di questa amministrazione non si è pervenuti, ancora, a raggiungere una soluzione condivisa che possa consentire l’accesso in sicurezza al Santuario. Aver spostato la nostra Madonnina all’interno della Chiesa della Foresta non può considerarsi nemmeno un misero tentativo di trovare una soluzione”. Il Comune vuole avere “piena conoscenza” delle azioni che si stanno o si vogliono intraprendere per la messa in sicurezza del Santuario.

L'obiettivo è di non protrarre oltre la “situazione di totale noncuranza nel trovare una soluzione condivisa”. Per tale ragione, il sindaco ha indetto un incontro per martedì 12 maggio ore 10.00 al Comune di Praia a Mare. In caso si mancata presenza si chiede di far trovare aperto, sempre martedì 12 maggio, per le ore 10.30 l’ingresso della Grotta, in modo che si possa procedere, con i tecnici e con la presenza di un geologo, all’effettuazione di sopralluogo. “Si rappresenta fin da ora che il comune di Praia a Mare, in ragione della rilevanza sociale di tale luogo di culto (sia per il territorio comunale che per i cittadini) non tollererà più atteggiamenti inoperosi e si determinerà di conseguenza onde ottenere, con la dovuta solerzia, la riapertura in sicurezza del Santuario”. Il sindaco ricorda: “Per tutti noi il Santuario “Madonna della Grotta” rappresenta molto più di un luogo di preghiera. E’ stato rifugio per i nostri nonni durante le guerre e continua a rappresentare un luogo di speranza e di grande fede, un luogo ove confessare ogni paura e sentirsi abbracciati nei momenti di sconforto da quello spirito che si respira non appena si varca la soglia della grotta. Allo scorso incontro indetto da codesto Ente non ha inteso partecipare nessuno. E vogliamo pensare che ci siano state ragioni ostative molto pregnanti. Ma il nostro intento di pensare sempre in buona fede viene nel momento in cui ci viene raccontato che alcune persone, animate da fede e bontà d’animo nell’intento di pulire le gradinate del Santuario, sono state allontanate, con disdegno, dal Sacerdote ivi presente. Non si è ben compreso quale fine si voglia raggiungere mantenendo questa ingiustificata inerzia”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)