Praia a Mare, processo "Matassa”, proseguono le escussioni dei testimoni

Otto persone indagate per reati fiscali


Il tribunale di Paola

PRAIA A MARE – Un'intera mattinata dedicata all'escussione di un teste. E' tornato in aula il processo scaturito dall'operazione “Matassa” della Guardia di finanza. L'udienza di ieri mattina è stata rinviata a metà novembre per concludere l'esame del testimone, da parte del pubblico ministero, e per effettuare il controesame dei difensori. Si tratta di una testimonianza importante, in quanto è uno dei componenti del pool della Guardia di finanza che ha effettuato le indagini. Gli avvocati difensori hanno mosso le prime eccezioni preliminari su una serie di questioni. Il collegio è presieduto da Alfredo Cosenza, a latere i giudici Putaturo e Pugliese. Gli imputati in questo troncone del processo sono otto. I reati contestati ai diversi indagati, come è noto, vanno, a vario titolo, dall’associazione a delinquere, alla truffa ai danni dello Stato, nonché a plurimi reati fiscali. L’attività di indagine ha interessato le condotte illecite compiute da una presunta associazione a delinquere con base nell’alto Tirreno cosentino e con ramificazioni in diverse Regioni d’Italia.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)