• miocomune.tv

Praia a Mare, in preghiera per la riapertura del Santuario

Aggiornato il: feb 19

Continuano le iniziative per chiedere la riapertura del Santuario della madonna della Grotta chiuso per caduta massi


PRAIA A MARE – 12 feb. 20 - Continuano le iniziative per sollecitare iniziative per la riapertura del Santuario della Madonna della Grotta, chiuso nei giorni scorsi per caduta massi. Un gruppo di fedeli, già in diverse occasioni, ha organizzato degli incontri sul posto per un sit in composto, basato sulla preghiera rivolta alla Patrona della città. E' un modo per chiedere interventi decisivi per favorire la riapertura di un luogo sacro e caro ai cittadini di Praia a Mare, e non solo. Il gruppo ha espresso soddisfazione la presenza di cittadini, anche con il tempo incerto, all'ultimo sit in di preghiera. “Continua il momento di preghiera del lunedì pomeriggio – fanno sapere - ai piedi della grotta. Ribadiamo che questi incontri tendono a sottolineare la devozione dei praiesi verso la Madonnina, punto di riferimento Religioso e Storico della nostra comunità. La Madonna della Grotta – ricordano - fu incoronata nel 1907. Il Santuario della “Madonna della grotta” fu elevato a Parrocchia nel 1916 con la denominazione “Parrocchia Santa Maria della Grotta” di Praia A Mare. Il Comune di Praia a Mare fu istituito successivamente, nel 1928, ed ha nel suo gonfalone la Grotta con la sua Madonnina. Non possiamo permetterci che un sito così importante per la nostra fede e per la nostra storia rimanga impraticabile ed abbandonato per molto tempo. Quindi – concludono i promotori - chiediamo che la catena della preghiera si estenda anche a quei devoti che non potendo essere ai piedi della grotta si ricordino di pregare con noi ogni lunedì alle ore 15.30”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)