• miocomune.tv

Praia a Mare, il sindaco Praticò attiva la rotazione e firma il decreto su De Lorenzo

Da ieri non è più assessore. «Si chiude una porta e si apre il futuro» #praiaamare


Antonino De Lorenzo

PRAIA A MARE – 30 ott. 19. - Porta la data di ieri il decreto che revoca la nomina di assessore al consigliere di maggioranza Antonino De Lorenzo. Ufficialmente, si tratterebbe, di una rotazione avvenuta secondo accordi presi in tempi non sospetti. Il ricambio degli assessori nella giunta del sindaco Praticò era un accordo preso in fase di campagna elettorale e già rispettato nel calendario programmato. Certo è che, se ufficialmente il sindaco Praticò non ha fatto alcuna forzatura dopo i ben noti scontri, la rotazione è giunta a “fagiuolo”, per togliere le patate bollenti dal fuoco. E questo, sia il sindaco Praticò che lo stesso assessore Antonino De Lorenzo lo sapevano bene. E, dunque, la situazione di impasse che si è registrata, probabilmente, era finalizzata a raggiungere indenni da qualsiasi genere di scontro la data “X”, in modo che a nessuno venissero attribuite responsabilità di sorta. Tant'è che lo stesso Praticò, nel decreto, precisa che il provvedimento “non implica nessun genere di valutazione sulle qualità personali e professionali dell'assessore revocato, né è da intendersi sanzionatorio, ma piuttosto è finalizzato a garantire la serena prosecuzione del mandato amministrativo per il superiore interesse della comunità amministrata”. Certo è che nel periodo di transizione, come è noto, l'assessore De Lorenzo ha lanciato una serie di attacchi mirati sugli argomenti che hanno generato la rottura. Dall'altra parte, il sindaco Praticò ha mantenuto un silenzio istituzionale, ma su alcune questioni si è espresso anche con velate battute del tipo: «fino ad agosto Praia a mare splendeva, poi ad un tratto ha smesso di luccicare». E lo stesso sindaco con il resto della Giunta ha avviato, come è noto, una richiesta risarcitoria dei danni provocati al parcheggio durante la manifestazione del Jova Beach Party. Anche questo, è inutile nascondersi dietro al dito, un attacco incrociato al suo assessore “dissidente”. De Lorenzo, ieri, si è lasciato andare ad un commento, dopo aver ricevuto il decreto di revoca della nomina: “...Da oggi non sono più assessore. Ho lavorato con tantissime persone che ringrazio per la collaborazione e l'arricchimento umano e professionale. Il mio ruolo era già diverso da tempo. Oggi ho una missione... diversa... Oggi si chiude una porta e si apre il futuro! (primo atto al mondo firmato in un ospedale...tanta era l'urgenza!). Il sindaco di Praia a Mare è ricoverato in ospedale dopo un malore riportato nei giorni scorsi. Certo è che con la “rotazione” della Giunta si chiude un capitolo della maggioranza del sindaco Praticò.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)