Piccoli comuni: indennità più giuste ai sindaci

L'analisi della deputata Enza Bruno Bossio del Pd



"Essere sindaco, soprattutto di un piccolo Comune, è tra ruoli più impegnativi e complessi del grande apparato delle istituzioni italiane. Sono il terminale ultimo di istanze, bisogni e aspettative delle loro comunità e ogni giorno li vediamo combattere a mani nude per trovare risposte e soluzioni. Ciò è tanto più vero nel Mezzogiorno, dove è presente un gran numero di borghi e piccoli centri". Ad affermarlo è la deputata del Pd, Enza Bruno Bossio, che aggiunge: "Ritengo, dunque, giusta e positiva la previsione del decreto fiscale, realizzata grazie al gruppo parlamentare  PD, che incrementa le indennità di funzioni per i sindaci dei Comuni con una popolazione inferiore a 3mila abitanti, portandole poco al di sotto degli enti con popolazione superiore. A conti fatti - spiega la deputata Pd - avranno circa 200 euro in più e senza intaccare i bilanci dei propri Comuni, dal momento che in contemporanea è istituito un fondo nazionale con una copertura di 10 milioni di euro. Non dobbiamo avere paura - come in questa circostanza - dei costi della Pubblica amministrazione, anzi realizziamo una battaglia di dignità e di giustizia e rafforziamo quei presidi di democrazia e servizi che ogni giorno portano avanti con sacrifici, dedizione e competenza le nostre comunità". Enza Bruno Bossio

35 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)