Non ce l'ha fatta il bimbo nato sull'elisoccorso. Gravidanza alla 26esima settimana

Da Corigliano Rossano, verso Cosenza

CORIGLIANO ROSSANO – 18 mar. 20 - Una corsa contro il tempo in piena emergenza coronavirus per far nascere una nuova vita, ma purtroppo il piccolo non ce l'ha fatta. In totale sinergia, è avvenuto in città il soccorso di una donna al settimo mese di gravidanza che aveva già iniziato il travaglio. Il cuore di Giovanni non ha resistito alle sollecitazioni. La gravidanza era giunta alla 26esima settimana, ricoverato nella terapia intensiva neonatale dell’Annunziata, il piccolo non ce l'ha fatta.


In città, con l'aiuto dei carabinieri era stato effettuato il primo soccorso nell'abitazione della donna. Nel frattempo l'elisoccorso era atterrato nello spazio del porto di Schiavonea. La donna era riuscita ad arrivare in breve tempo, grazie alla sinergia di tutti gli operatori, all'interno dell'elicottero che si era alzato in volo verso l'ospedale dell'Annunziata. Il piccolo, però, aveva troppa fretta di nascere. I medici ed il personale all'interno dell'elisoccorso c e l'hanno messa tutta insieme alle forze dell'ordine

1,441 visualizzazioni