Ordinanza Santelli, il Pd di Diamante: “timore e confusione fra i cittadini”

DIAMANTE – 30 apr. 20 – Il circolo Pd Francesco Principe di Diamante interviene sull'ordinanza della presidente Santelli. “In un situazione tanto difficile e complicata – si legge nella nota - l'ordinanza della presidente Santelli non fa altro che infondere timore e confusione nei cittadini. È inaccettabile che per assecondare i giochi politici nazionali la Calabria diventi terra di nessuno, dove sperimentare una Fase 2 improvvisata e senza logica. Condividiamo pienamente i dubbi del capogruppo Pd del Consiglio Regionale della Calabria Domenico Bevacqua sulla reale concertazione tra il comitato scientifico regionale e la presidente Santelli. Ci spieghino su quali basi scientifiche è stata assunta questa decisione di riaprire. La Calabria non merita questa navigazione a vista, così come non merita di essere trattata come la cavia di quella politica malata di protagonismo che alimenta solo divisioni e scontri. Cosi come non merita una Presidente che si auto smentisce dalla sera alla mattina dichiarando prima di essere cauti e previdenti e poi riaprendo tutto il giorno dopo. Per fortuna la nostra terra è fatta anche di decine e decine di Sindaci che stanno respingendo al mittente l'ordinanza scellerata emanata la scorsa notte perché i sindaci vivono il territorio e sanno quali sono i timori e le esigenze dei cittadini. Il buon senso dei calabresi, siamo sicuri, prevarrà come sempre ma non basta per porre fine a questa catastrofe. Vogliamo avere ancora la speranza che Jole Santelli ritorni sui suoi passi ed accetti il fatto di aver commesso un errore sarebbe un atto di responsabilità e di tutela della salute dei calabresi”.

76 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)