Maltempo in Calabria, maggiori criticità a Reggio Calabria e Lamezia Terme

Il bilancio del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio


MALTEMPO – 25 nov. 19 - I vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi per soccorrere automobilisti in difficoltà e liberare locali invasi dall'acqua. Maggiormente interessate dagli allagamenti la città di Reggio Calabria e il comprensorio di Lamezia Terme. «La giornata è stata particolarmente difficile per la nostra regione che è stata colpita da una vasta perturbazione che ha provocato intense precipitazioni su tutto il territorio». Così il presidente Oliverio al termine di una domenica di grande impegno per tutto il sistema di protezione civile. Un treno con 15 persone a bordo, partito da Lamezia Terme e diretto a Catanzaro, é rimasto bloccato all'uscita di una galleria a causa dell'allagamento dei binari. Disagi per i passeggeri, ma nessun ferito. Il treno é stato raggiunto da una squadra dei vigili del fuoco e dai tecnici di Trenitalia.

«Sin dalle prime ore della giornata – ha dichiarato Mario Oliverio - sono rimasto in costante contatto con il dirigente ed i funzionari della U. O. A. Protezione Civile per seguire l'evoluzione degli eventi che hanno messo a dura prova molte aree della Calabria. Ho comunque potuto verificare come le amministrazioni locali abbiano adottato correttamente le procedure di emergenza attivando i presidi di monitoraggio ed intervento, riuscendo a gestire le varie situazioni garantendo la pubblica incolumità. Prendiamo atto che al momento si sono registrati nella nostra regione danni a cose, ma fortunatamente solo disagi per le persone. Mi preme ringraziare gli addetti alla sala operativa della Protezione Civile impegnati H24 a gestire le comunicazioni e i messaggi di allerta da inviare ai sindaci ed anche i tanti volontari che hanno dato supporto sia alla Regione che alle Amministrazioni Locali dimostrando e confermando ancora una volta il valore del loro prezioso e indispensabile contributo alla collettività. Già nella giornata di domani procederemo alla richiesta di riconoscimento dello stato di emergenza al Governo nazionale, in modo da dare una pronta risposta ai danni che si sono registrati – conclude Oliverio - e continueremo le azioni di prevenzione, garantendo sempre un forte supporto ai Sindaci calabresi, per far sì che il nostro territorio, particolarmente fragile, possa affrontare questi eventi meteorologici violenti”.

42 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)