Lancia la spazzatura e cade dal balcone. E' grave

Aggiornato il: gen 4

Un giovane di 31 anni è finito rovinosamente a terra ed è ricoverato all'Annunziata


ORSOMARSO – 28 dic. 19 - Un grave fatto è accaduto nella serata di giovedì a Orsomarso. Un giovane di 31 anni è rimasto gravemente ferito in seguito ad una rovinosa caduta dal balcone. Il fatto è stato ricostruito dai carabinieri della locale stazione coordinati dal capitano Andrea Massari, comandante della Compagnia di Scalea. Nella tarda serata, Antonio Fittipaldi, che abita alla marina di Orsomarso, la zona che si trova al confine con Scalea e Santa Maria del Cedro, doveva buttare la spazzatura. Un corposo sacco. Da quanto si è appreso avrebbe optato per una soluzione più veloce, per evitare di scendere dalla sua abitazione e prendere freddo. Avrebbe aperto il balcone di casa con l'intenzione di lasciar cadere il sacco nel luogo dove abitualmente viene lasciata la spazzatura. Per disfarsi del pesante sacco, Fittipaldi si sarebbe spinto oltre l'inferriata con l'intenzione di provocare un minore impatto della busta con il terreno. Una decisione fatale. Infatti, il giovane ha perso irrimediabilmente l'equilibrio. E il peso del sacco, con il peso della testa avrebbero provocato la rovinosa caduta al pian terreno. Immediato il soccorso prestato dagli stessi familiari al 31enne. Fittipaldi è stato dapprima trasportato all'ospedale di Paola, ma successivamente, per l'aggravarsi delle condizioni, è stato trasferito all'Annunziata di Cosenza dove è attualmente ricoverato in gravissime condizioni.

2,672 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)