James Bond ha "paura” della pioggia: saltano le riprese a San Nicola Arcella

Le esigenze di produzione impongono altri ritmi


L'arcomagno di San Nicola Arcella

SAN NICOLA ARCELLA – 24 set. 19 - Non si direbbe, ma è così: la pioggia ed il maltempo fermano James Bond. “No time to die”, 25esimo film della saga, potrebbe non avere le immagini dello splendido scenario del litorale di San Nicola Arcella e dell'Arcomagno. Non è un complotto, anche se qualcuno ritiene che l'influenza di qualche iettatore potrebbe esserci stata, ma è proprio il maltempo a far propendere la produzione per altre soluzioni. E' una questione di costi. Bisogna mantenere il ritmo. Eppure di fronte ad un lungo periodo di assenza di precipitazioni meteorologiche, la scelta è ricaduta su uno dei pochi giorni di maltempo. È un boccone amaro. Perchè uno scenario come quello dell'Arcomagno, unico al mondo, meritava di essere immortalato in una produzione cinematografica del genere. Ci saranno sicuramente altre occasioni per rendere protagonista una zona del territorio calabrese che può certamente essere annoverata tra le più grandi meraviglie del mondo.

1,215 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)