Incidente di caccia a Santa Domenica Talao

Grave un uomo originario di Paola e domiciliato a San Lucido. Trasportato all'Annunziata


SANTA DOMENICA TALAO – 13 dic. 19 - Grave incidente di caccia al cinghiale. Un uomo, A.S., di 59 anni, nato a Paola, ma residente a San Lucido, è rimasto gravemente ferito. Dopo essere stato trasportato all'ospedale di Cetraro è stato immediatamente trasferito a Cosenza, dove è stato operato e resta in gravissime condizioni. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, in località “Fontana del prete” del territorio di Santa Domenica Talao. Il fatto, secondo quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Scalea, intervenuti sul posto, sarebbe del tutto accidentale. Dalle prime ricostruzioni, pare che durante una battuta di caccia al cinghiale, seguito da una squadra, l'animale sarebbe scappato in una zona impervia, caratterizzata da arbusti folti ed alti che non permettevano una visuale ottimale. Uno dei cacciatori avrebbe esploso un colpo e purtroppo nella traiettoria, dietro ad un cespuglio di grosse dimensioni, si sarebbe trovato il compagno, con compiti di “canaio”. Sui particolari sono in corso le indagini. I medici, invece, sperano di poter salvare la vita al cacciatore.

5,016 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)