• miocomune.tv

Incidente a Sangineto: oggi l'autopsia sul corpo dell'insegnante di Bonifati

L'autorità giudiziaria ha disposto l'esame prima di restituire il corpo per i funerali


Marco De Aloe

SANGINETO – 30 set. 19 - Sullo scontro frontale avvenuto venerdì pomeriggio probabilmente si vogliono aver chiari tutti gli elementi, prima di restituire il corpo di Marco De Aloe ai familiari per i funerali.

Sulla dinamica dell'incidente che, come è noto, ha coinvolto la Ford Cmax del professore De Aloe ed un pullman della linea Preite che collega Cosenza all'alto Tirreno cosentino, sono in corso le indagini dei carabinieri della Stazione di Bonifati che hanno effettuato i rilievi sul posto ed hanno coordinato gli interventi nel pomeriggio di venerdì, dopo lo scontro avvenuto intorno alle 14.30. Il sostituto procuratore di turno ha disposto l'esame autoptico sul corpo dell'insegnante, che viveva a Cittadella del Capo ed era titolare di una palestra di fitness. Probabilmente l’autopsia verrà effettuata questa mattina.


Si tratta di raccogliere ulteriori elementi per fare piena luce sulla dinamica. Come sempre, in questi casi, è bene non fare ipotesi di alcun genere. Ma la posizione dei mezzi subito dopo il sinistro è cristallizzata. Saranno poi i tecnici a stabilire come si sono svolti i fatti.

Il pullman della ditta Preite, viaggiava in direzione nord. Ed è rimasto fermo a bordo strada, quasi sulla cunetta. La Ford Cmax, condotta dall'insegnante, si sarebbe scontrata frontalmente ed il punto di impatto è stato individuato e stabilito dai carabinieri. Molti frammenti dell'auto sono sparsi sull'asfalto e altri ancora nella corsia opposta a quella in direzione sud, nella quale viaggiava la Cmax. La Ford dopo l'impatto frontale avrebbe compiuto anche una mezza piroetta. Il colpo ha provocato una breccia anche nella parte frontale del pullman.

L'autista, Pino Forestieri, da quanto si è appreso dovrà subire un'operazione alla caviglia. Il forte impatto ha interessato principalmente gli arti inferiori, ma l'autista del bus è stato soccorso con l'eliambulanza e trasportato inizialmente all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Tanta la solidarietà dei colleghi di Pino Forestieri, e anche da parte di numerosi pendolari che utilizzano il bus di linea.


La morte del professore Marco De Aloe, 48 anni il prossimo 1 ottobre, ha provocato sconcerto e dolore soprattutto nel mondo della scuola e nell’ambito del settore sportivo. Fra l'altro, alcuni insegnanti hanno appreso la notizia del decesso quasi contemporaneamente all'incidente. Infatti, un gruppo di alunni e insegnanti, viaggiava a bordo di alcuni autobus di ritorno da un viaggio di istruzione. I pullman, come tanti altri mezzi, sono rimasti fermi per circa un'ora. Il tempo necessario per l'intervento dei soccorsi e per i rilievi fotoplanimetrici. Appena c'è stata la possibilità, la Statale 18 è stata riaperta al traffico.

I funerali del professore De Aloe si svolgeranno, probabilmente a Cittadella del Capo, centro dove risiedeva, non appena il magistrato concederà la restituzione del corpo.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)