top of page

Grisolia, sarà lutto cittadino nel giorno dei funerali di Casella, vittima dell'incidente stradale

Incidente stradale a Cetraro; a Grisolia, sarà lutto cittadino nel giorno dei funerali di Marco Casella


Incidente stradale a Cetraro; a Grisolia, sarà lutto cittadino nel giorno dei funerali di Marco Casella


GRISOLIA – 17 gen. 24 - C'è grande dolore nell'alto Tirreno cosentino per la morte del giovane Marco Casella, vittima dell'incidente stradale di lunedì scorso a Cetraro a Grisolia sarà lutto cittadino nel giorno dei funerali. Un lutto che colpisce non soltanto il centro tirrenico di Grisolia, ma tutti paesi della Riviera dei cedri, anche perchè Marco Casella lascia tre figli ancora in tenera età e la moglie. Il sindaco di Grisolia, Saverio Bellusci, che nella serata di lunedì ha sperato insieme a migliaia di persone che Casella potesse superare la fase operatoria, ha preannunciato che in occasione delle esequie dichiarerà il lutto cittadino. Dovrebbe essere resa nota in queste ore la data e l'ora dei funerali del giovane operaio 33enne. Il sindaco Bellusci e l'amministrazione comunale scrivono in una nota: “Nella serata di lunedì, un giovane di 33 anni, Marco, ci ha lasciati in un tragico incidente. In questo momento di profondo dolore, non ci sono parole sufficienti per esprimere la nostra tristezza. Tutta la comunità di Grisolia si stringe attorno alla famiglia e agli amici di Marco. Silenzio, vicinanza e rispetto: è ciò che dobbiamo alla famiglia di Marco, alle prese con un dolore che lascia il segno su tutta la nostra comunità. Che il nostro abbraccio e la nostra vicinanza possano giungervi con forza in questo momento così difficile.

In occasione delle esequie sarà proclamato il lutto cittadino”. Sono in molti, in queste ore di attesa per l'ultimo saluto a ricordare Marco Casella. Un gran lavoratore pronto a darsi da fare per la famiglia ed anche per gli amici. Si cercano spiegazioni, difficili da trovare. La sensazione comune di quanti rivedono il luogo dell'incidente è quella che possa aver giocato molto l'aderenza sull'asfalto bagnato. La pioggia è caduta battente nella giornata di lunedì ed il punto dell'incidente, la salita verso l'ospedale, nei pressi della galleria Testa, è ben noto a tutti. Basti ricordare che tempo fa, in occasione di una vera e propria bomba d'acqua, su quello stesso tratto si era formato un vero e proprio fiume che aveva anche riempito la galleria nei pressi dell'ospedale. In quella occasione, si era reso necessario l'intervento dei mezzi Anas e la strada era rimasta chiusa. La dinamica dell'incidente è allo studio della polizia stradale di Paola che è intervenuta sul posto insieme ai vigili del fuoco e alle ambulanze della Misericordia. I vigili del fuoco hanno dovuto operare con le cesoie idrauliche per liberare il giovane di Grisolia dalle lamiere contorte. I sanitari presenti hanno subito predisposto il trasferimento all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. La cronaca di lunedì è tragica. Per diverse ore, i medici dell'ospedale cosentino hanno cercato di salvare la vita a Marco Casella. Non c'è stato niente da fare, adesso è una stella che brilla in cielo.

 
 
 
 

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page