Grisolia, "Coronavirus”: tampone per un uomo, risultato negativo. Tornava da Milano

Aggiornato il: feb 28

Effettuato all'ospedale di Cosenza. La moglie in quarantena nella propria abitazione


GRISOLIA - 28 feb. 20 - Ha generato un inevitabile sospetto un caso registrato a Grisolia. Un uomo al ritorno da un viaggio a Milano, con la moglie, ha accusato un po' di febbre, tosse e debolezza. Inevitabilmente il pensiero è andato al coronavirus. E quindi come accade in questo periodo, l'uomo ha avvisato le autorità sanitarie informandole sullo stato di salute e sul viaggio fatto a Milano. Il cittadino di Grisolia è stato trasportato all'ospedale di Cosenza dove è stato effettuato il test con il tampone che, lo sottolineiamo, è risultato negativo. In ogni caso, il paziente è rimasto ricoverato nell'ospedale cosentino per precauzione e viene tenuto in osservazione. La moglie, invece, che non presenta alcun tipo di sintomo, come da protocollo è stata sottoposta al periodo di quarantena, quattordici giorni, nella propria abitazione del centro dell'alto Tirreno cosentino. Intanto c'è da aggiungere che, sempre a Grisolia, il sindaco ha emesso un'ordinanza che prevede la disinfettazione e disinfestazione delle scuole. L'atto è stato emesso a prescindere dal caso negativo preso in esame nel centro dell'alto Tirreno cosentino. Il sindaco Antonio Longo ha ordinato, nella mattinata di ieri, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale con conseguente sospensione delle attività scolastiche per oggi e domani. La decisione per: “l'emergenza da diffusione epidemiologica del Covid-19 (c.d. “CORONAVIRUS”) anche nel nostro territorio nazionale, con particolare riguardo ad alcune regioni settentrionali – si legge -. Si è ritenuto di poter disporre, a scopo puramente precauzionale oltre che comunque utile sul piano dell'igiene pubblica, un intervento di igienizzazione dei locali scolastici di ogni ordine e grado; Considerato, a tal fine, necessario stabilire la chiusura delle scuole con sospensione delle attività scolastiche per i giorni 28 e 29 febbraio”. L'ordinanza fa riferimento al decreto del 23 febbrario che prevede “la possibilità di adottare misure precauzionali anche fuori dalle aree e dai casi di diretto coinvolgimento nella diffusione conclamata del virus”.

GRISOLIA – 27 feb. 20 - Registrato un caso sospetto di “Coronavirus” a Grisolia. Un uomo è stato trasportato, secondo quanto prevede il protocollo all'ospedale di Cosenza. E' stato sottoposto al tampone che ha dato esito negativo.

1,883 visualizzazioni