Grisolia, commerciante protesta per i continui allagamenti

Aggiornato il: gen 4

Dal sottopassaggio sulla Statale fino a mare e vicino alle strutture commerciali


GRISOLIA – 28 dic. 19 - Si ripetono ad ogni giornata di maltempo gli allagamenti nella zona marina di Grisolia lido. A lanciare la protesta uno dei commercianti della zona, Mario Crudo, il quale chiede interventi per evitare la presenza di acque stagnanti che generano una serie di problemi. La presenza di acqua sarebbe generata in uno scarico di acqua piovana in corrispondenza di un sottopassaggio sulla Strada Statale 18. L'area interessata si trova nella zona dove sono stati effettuati i lavori di raddoppio del tracciato con una complanare e, nella parte vicino al mare, con la realizzazione del lungomare. Secondo quanto spiega Crudo, l'acqua piovana che si raccoglie in un pozzetto, trabocca e riempie un'area al limite della spiaggia. Proprio in quel luogo l'acqua stagnante provoca anche odori poco graditi, forse anche per la presenza di qualche scarico. L'acqua piovana e il trabocco della rete fognaria, in questi giorni di piogge intense, si sono raccolti anche nella strada dove sorge il fabbricato della ditta Scansir aggiungendo ulteriori disagi e problemi. Si chiede, quindi, un intervento risolutivo per evitare danni maggiori ai fabbricati.

451 visualizzazioni