top of page

Discariche a cielo aperto tra Grisolia e Diamante. Italia Nostra segnala di nuovo

Nuova segnalazione degli ambientalisti di Italia Nostra sulla presenza di discariche tra Cirella di Diamante e Grisolia



GRISOLIA – 27 feb. 23 - “Si dice sempre, 'come passa il tempo'... non per tutto è così, queste mega discariche a cielo aperto, vere bombe ecologiche, situate nella zona di confine tra Grisolia e Cirella, a pochi metri dalla strada provinciale n.9, sono lì da anni sotto gli occhi di tutti, ogni tanto una bonifica, più spesso un incendio, ma le mani incivili che le alimentano sono più attive di chi dovrebbe provvedere a ripulire e risanare questi terreni”. E' l'ennesima denuncia del gruppo ambientalista Italia Nostra che sulla zona è molto attivo. La presenza di rifiuti genera una nota polemica degli ambientalisti che da anni denunciano la presenza di microdiscariche, talvolta, nei posti più panoramici della costa o delle zone montane.



“Su queste discariche abusive, sollecitati anche ora da diversi cittadini – confermano da Italia nostra - abbiamo fatto nel tempo diverse segnalazioni alle autorità competenti e pubblica denuncia con i nostri post, ma tutto resta immutato. Nei siti visitati sono presenti i più svariati rifiuti, dagli ingombranti alla plastica, passando per dei sacchi di difficile identificazione e cosa più grave, sono palesemente visibili le tracce degli incendi avvenuti nel tempo, che non hanno fatto altro che sprigionare nell’aria sostanze nocive. Come nel passato, ci rivolgiamo ancora una volta ai comuni interessati – prosegue la nota di Italia nostra - già autori tempo fa di un sopralluogo congiunto a seguito di nostra segnalazione, presumiamo finito lì vista la situazione attuale, affinché intervengano con azioni di pulizia e prevenzione. Ci rivolgiamo inoltre al comune di Grisolia in particolare, che ha impegnato a fine anno 2022 una cospicua somma per il ritiro degli ingombranti presenti sul territorio comunale, chiediamo che si dia seguito alle attività programmate e finanziate.



Sempre al Comune di Grisolia chiediamo notizie sull’avvenuto o meno smaltimento delle lastre di eternit presenti sempre nella medesima area e altrove già ripetutamente segnalate”. Il gruppo di Italia nostra prosegue confermando l'impegno per liberare tali aree da rifiuti, alcune volte anche speciali e inquinanti. “Non ci stancheremo mai di chiedere, cosa più importante, di mettere in atto azioni di prevenzione contro i crimini ambientali, come installazione di videosorveglianza e di fototrappole, unico modo per individuare gli incivili che, imperterriti, continuano a deturpare i nostri territori, ogni angolo più nascosto, ogni anfratto, purché accessibile ad un mezzo, diventa luogo di raccolta di rifiuti di ogni genere – conclude la nota - e questo non è più tollerabile o peggio, come il far finta di non vedere”.





Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page