Diamante, vaccini: Perrone denuncia l'assurdità del sistema prenotazione

La consigliera al welfare di Diamante, Ornella Perrone denuncia le assurdità del sistema di prenotazione per i vaccini


DIAMANTE - “Voglio denunciare l’assurdità del sistema online che si sta adottando per la prenotazione dei vaccini anti – covid per i soggetti fragili e per gli ultrasettantenni. Chi ha concepito questo sistema, evidentemente, più che un mezzo per agevolare i cittadini aveva in mente una specie di lotteria senza alcuna logica”. E' quanto scrive in una nota polemica la consigliera al welfare di Diamante, Ornella Perrone.

“Chi non ha dimestichezza con il web, e non ha figli e nipoti che hanno la pazienza di passare ore e ore a tentare la sorte, per riuscire a prenotarsi – commenta Perrone - è praticamente tagliato fuori. Incomprensibile poi la logica con la quale vengono assegnate le sedi di vaccinazione. C’è chi viene sbattuto a chilometri e chilometri di distanza dalla sua sede di residenza e chi è più fortunato. Una specie di bingo impazzito che è vergognoso se si pensa che si parla di persone anziane o con problematiche che chiedono solo di vedere rispettato il loro diritto a vaccinarsi per tutelare sé stessi e le persone a loro vicine. Vaccinarsi non è un gioco, per questo chiedo che le autorità regionali e l’ASP rendano razionale e agevole per i cittadini il sistema delle prenotazioni dei vaccini.”



351 visualizzazioni0 commenti