• miocomune.tv

Diamante, rifiuti: le proposte del Comitato difesa ambiente

Aggiornato il: mar 5

Il richiamo ad iniziative lanciate dal consigliere Cauteruccio, oggi in maggioranza


DIAMANTE – 2 mar. 20 - Da un invito a “collaborare al bene comune” del consigliere comunale di maggioranza Antonio Cauteruccio, nasce una nota del Comitato difesa ambiente dedicata al tema dei “rifiuti”. “Una problematica – sostiene il comitato - che a nostro avviso nessuna amministrazione precedente ha mai saputo affrontare, da quella di Magorno a quella di Gaetano Sollazzo sindaco e Francesca Casella vicesindaco, e cioè negli ultimi dieci anni di amministrazione Pd che abbiamo avuto”. Il Comitato difesa ambiente sottolinea il fatto che il contratto con la ditta “Mia” è scaduto l'1 dicembre dell’anno scorso. “Al primo dicembre dell’anno scorso la “nuova” amministrazione insediata dal 7 luglio 2019 non aveva approntato un nuovo appalto (quattro mesi di tempo evidentemente non sono bastati) e alla ditta Mia, di conseguenza, è stata concessa una proroga di dieci mesi. Sappiamo che i primi di marzo il nuovo bando dovrebbe essere pronto da inviare alla Stazione Unica appaltante di Praia a Mare e questo vorrà dire che anche questa estate avremo ancora la stessa ditta che, a nostro avviso, è incapace a gestire la questione rifiuti. Sappiamo anche che gli operatori ecologici (veri eroi di questa situazione che indefessamente portano avanti la pulizia del nostro paese) non vengono pagati dal mese di settembre dell’anno scorso e che solo il mese di ottobre verrà a giorni pagato”. A questo punto, fatte le dovute premesse, il comitato Difesa ambiente, tenendo sempre presente la questione del “bene comune” chiede se sono stati inseriti dei vincoli nella nuova gara d'appalto, come, per esempio, motivi di esclusione legati alla mancanza di mezzi idonei, o ai mancati pagamenti degli operai, o ancora al mancato rispetto dell’appalto precedente. Il comitato ambiente chiede ancora: “Se sono state messe a disposizione nel nuovo appalto, nuove somme di investimento per attrarre ditte capaci, con mezzi moderni, di operare in un territorio di 50mila persone nei mesi estivi e di 6000 nei mesi invernali, calcolando punte elevate nelle giornate di festa, nei week end, Natale e Pasqua”. Gli ambientalisti chiedono ancora: “Se sono state prese misure perché in questi dieci mesi di proroga la ditta Mia disponga un servizio suppletivo per affrontare i giorni di Pasqua e l’estate prossima a venire, per evitare accumuli di rifiuti e mancato funzionamento della raccolta differenziata. Se è prevista per questa emergenza l’apertura dell’isola ecologica che potrà permettere ai cittadini di portarvi direttamente gli ingombranti evitando così che vengano gettati nottetempo per le vie del nostro paese. Se nel nuovo capitolato d’appalto verrà inserito quanto lo stesso Cauteruccio da oppositore alla Giunta “Sollazzo sindaco, Francesca Casella vice sindaco”, il 18 maggio del 2018, propose, e cioè: “specifici sgravi fiscali per le utenze a ridotto conferimento di umido; la possibilità di installare punti di raccolta della tipologia Eco Compattatori per plastica e alluminio sul territorio comunale dando preferenza ad alcuni punti nevralgici soprattutto nel periodo estivo (es. grandi condomini) associando il provvedimento a specifici incentivi e/o sgravi di natura tributaria per gli utenti che collaborano alla raccolta - Sperimentare isole ecologiche a scomparsa per risolvere il problema degli orari di conferimento. Copertura economica: redazione di un nuovo capitolato d’appalto dei rifiuti che riservi subito e finalmente al Comune di Diamante l’introito derivante dalla vendita di tutte le materie da riciclo per fare cassa, abbassare le aliquote ed arrivare ad una gestione diretta della raccolta dei rifiuti e dello spazzamento delle strade cittadine”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)