Diamante, il trofeo del Giro d'Italia in mostra fino a lunedì

A Diamante, la coppa che viene consegnata al vincitore del Giro d'Italia



DIAMANTE – In città, il “Trofeo senza Fine”, la coppa che viene consegnata al vincitore del Giro d’Italia. Oggi, dalle ore 9.00, consegnato dall’assessore all’Istruzione, Francesca Amoroso è stato esposto presso l’Istituto comprensivo di Diamante, con la partecipazione di Mario Labadessa, collezionista di bici d’epoca e amatore del ciclismo epico. Domani, dalle ore 10.00, sul lungomare di corso Vittorio Emanuele e ancora una volta con la partecipazione di Mario Labadessa. Lunedì 20 dicembre, dalle ore 9.00 presso l’Iiss di Diamante.


«L'arrivo nella nostra città del "Trofeo senza Fine" del Giro d’Italia – ha dichiarato il presidente del consiglio comunale, Francesco Bartalotta, coordinatore del comitato di tappa - segna un momento unico, carico di particolare significato storico e sociale per la nostra comunità. Realizzato nel 1999, il trofeo è assegnato dal 2000 ad ogni corridore che vince il Giro d'Italia. La sua struttura ha la forma di una spirale che realizza un vortice che rappresenta la strada percorsa dai ciclisti lungo tutto il giro e traccia l'amore senza fine verso questo sport. Sul Trofeo sono incisi tutti i nomi dei grandi campioni che hanno vinto la corsa rosa”.



106 visualizzazioni0 commenti