Da giovedì, a Marcellina un ufficio di rappresentanza della Bcc

Aggiornato il: apr 2

La Banca di credito cooperativo apre un ufficio di rappresentanza a Marcellina dal 1 aprile

SANTA MARIA DEL CEDRO – 30 mar. 21 - La Banca di credito cooperativo dell'alto Tirreno aprirà giovedì prossimo, 1 aprile, un nuovo ufficio di rappresentanza nel comune di Santa Maria del Cedro, nei locali di proprietà dello stesso istituto di credito, nella frazione di Marcellina. “Si tratta – spiegano - di una decisione strategica di particolare importanza, mirata a potenziare ulteriormente l’azione della Bcc in uno dei propri comuni originari di operatività. L’Ufficio sarà aperto due giorni alla settimana: il martedì ed il giovedì pomeriggio. Il presidio sarà assicurato dal personale della Banca assegnato alla limitrofa filiale di Verbicaro, alla quale è possibile rivolgersi per usufruire appieno di ogni servizio bancario e finanziario”.



Sulla nuova apertura è intervenuto il presidente Francesco Silvestri che ha espresso soddisfazione per tale scelta strategica: «L’apertura del nuovo ufficio di rappresentanza conferma la vicinanza della nostra banca al comune di Santa Maria del Cedro – ha affermato Silvestri - legame indissolubile che il Consiglio di amministrazione ha voluto alimentare con questo ulteriore potenziamento, anche fisico, della presenza della Bcc». Non si tratta di uno sportello tradizionale, fanno sapere, perché non può effettuare direttamente operazioni bancarie, ma di un punto di contatto con i cittadini che potenzia l’offerta della Bcc dell’Alto Tirreno della Calabria in un’area dove la Banca è già attiva attraverso le filiali di Verbicaro e Scalea: «Tale apertura conferma l’azione strategica della nostra Banca, in decisa controtendenza rispetto all’operatività degli altri istituti bancari, che invece chiudono i loro sportelli e lasciano da soli territori che, come il nostro, avrebbero bisogno di riferimenti ben precisi e stabili. La nostra Banca ha sempre messo al primo posto il contatto con le persone, con le famiglie e con gli imprenditori; ecco perché abbiamo voluto essere presenti ancora più capillarmente in questa zona».



267 visualizzazioni0 commenti