• miocomune.tv

Cosenza, scippata e trascinata per terra: i carabinieri individuano e arrestano il malvivente

COSENZA – 6 mag. 20 - I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Cosenza, coordinati dal capitano Giuseppe Merola, hanno dato esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 31enne, cosentino, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile di tentata rapina in concorso ai danni di una donna. I fatti risalgono alla sera dello scorso 22 aprile, quando l’uomo a bordo di un’utilitaria aveva tentato di impossessarsi con forza della borsa di una donna che stava percorrendo via Aldo Moro mentre rientrava dal lavoro.

La vittima, nel tentativo di impedire il furto, era caduta a terra, ed era stata trascinata dall’uomo che fuggiva a bordo della sua auto.

Sul posto, subito una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagna di Cosenza che dopo aver prestato le prime cure alla donna, aveva avviato immediatamente le indagini necessarie all’individuazione dell’autore dello scippo. L’autorità giudiziaria, nel concordare sui gravi indizi di colpevolezza raccolti a carico del 31enne, ha ritenuto, per i suoi precedenti e per il pericolo di reiterazione del reato, idonea l’emissione della misura degli arresti domiciliari.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)