Coronavirus: Scalea, la preghiera di Don Franco Laurito

Il parroco invoca la Madonna del Monte Carmelo, protettrice della città


SCALEA – 11 mar. 20 - Hanno invocato il suo aiuto Celeste in tante occasioni, anche in momenti difficili per la comunità. La madonna del Monte Carmelo, protettrice della città di Scalea, è da sempre venerata dai cittadini. Ieri pomeriggio Don Franco Laurito, parrocco della chiesa del centro storico dedicata alla Madonna, ha recitato una preghiera per chiedere l’intercessione alla Madre Celeste. Don Laurito ha recitato la preghiera a porte chiuse ed ha poi diffuso un video invitando i fedeli a pregare in questo particolare momento. Alla beata vergine Maria del Monte Carmelo ha chiesto di intervenire, ricordando che «ha protetto la città da tante epidemie in tempi di gravi malattie. Guarda benevolacon sguardo e cuore di madre i tuoi figli che in questo momento vivono serie e condivise preoccupazioni per il diffondersi nel nostro Paese e anche nel nostro territorio del Coronavirus che semina tanta paura e preoccupazioni fra la cittadinanza. Siamo venuti ai Tuoi piedi per impetrare la tua misericordia e il tuo aiuto verso questa città e tutto il Paese che amiamo e vorremmo vedere sereni. Per tante volte Scalea ha sperimentato nella sua storia momenti difficili, ma sempre Tu hai sofferto e benedetto la preghiera dei tuoi devoti. Vogliamo credere e sperare fermamente che anche questo momento in cui il Coronavirus si è reso presente nel nostro Paese tu ti mostrerai madre di misericordia e ricca di grazie per quelli che soffrono».

493 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)