Coronavirus: prime denunce per inosservanza del Decreto

Aggiornato il: 14 mar 2020

Per strada senza un comprovato motivo, e un centro scommesse aperto

CROTONE – 11 mar. - 20 - I carabinieri della stazione di Crotone e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone, nell’ambito dei servizi volti alla tutela della salute pubblica tramite il rispetto delle nuove misure, hanno denunciato, in due distinti controlli, sette persone di Crotone per l’inosservanza del Decreto della presidenza del consiglio dei ministri inerente l’emergenza Coronavirus. I denunciati, secondo quanto si è appreso, circolavano per le vie cittadine senza alcun comprovato motivo. A Isola di Capo Rizzuto i militari della locale Tenenza hanno denunciato un 61enne del luogo perché, titolare di un centro scommesse, ne manteneva l’apertura nonostante il divieto disposto dal noto decreto.

1,216 visualizzazioni0 commenti
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)