Coronavirus: a Cariati un paziente positivo al test

Aggiornato il: mar 13

Riaperto il punto di primo intervento per sanificazione e avviati i tamponi per altre due persone venute a contatto con il paziente positivo al Covid 19

CARIATI – 12 mar. 20 – Sanificate, già nella giornata di oggi le strutture interne di radiologia, del 118, della Guardia Medica e del Punto di Primo Intervento quest’ultimo (PPI) è stato riattivato.

A darne notizia è il sindaco facente funzioni Ines Scalioti informando che l’Asp ha provveduto e sta provvedendo alla messa in quarantena di tutti i soggetti che hanno avuto contatti diretti con il paziente risultato positivo nella giornata di ieri.

Nell’annunciare l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC) della Protezione Civile, la Scalioti fa inoltre sapere che si è in attesa della installazione della tenda esterna al PPI per il richiesto servizio di pre-triage, così come del riscontro in merito ai due tamponi da effettuare sugli altri due casi sospetti annunciati ieri.

Sempre nella giornata di ieri, attivando tutti i previsti protocolli di sicurezza, l’Amministrazione Comunale ha provveduto anche alla sistemazione, nelle strutture del Centro Sociale alla Marina, di due persone senza fissa dimora provenienti dalla Lombardia, assistite anche grazie alla collaborazione della rete parrocchiale e delle forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia Municipale) alle quali la Scalioti rivolge il ringraziamento dell’intera comunità per il lavoro di supporto e di controllo sul territorio. 

È risultato positivo al Coronavirus il tampone previsto ed eseguito all’Ospedale Annunziata di Cosenza sul paziente presentatosi nei giorni scorsi (martedì 10 marzo) al Punto di Primo Intervento (PPI) nell’ex Ospedale di Cariati. Il Dipartimento Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) ha già predisposto i necessari provvedimenti cautelari sui soggetti identificati che hanno avuto contatti diretti o indiretti con il paziente positivo. Per gli altri due casi sospetti non è ancora disponibile l’esito del tampone.

«Nel ribadire l’appello accorato alla popolazione a rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni previste nei provvedimenti nazionali, regionali e locali finalizzati a contrastare il contagio e chiedendo a tutti di uscire di casa solo ed esclusivamente per le comprovate ed urgenti necessità precisate dal Governo e di rispettare tutte le regole di distanza, di igiene e di precauzione previste, l’Amministrazione Comunale invita a considerare attendibili solo ed esclusivamente le notizie ufficiali comunicate da ed attraverso i canali istituzionali e, quindi, dal Governo/Ministero della Salute, dalla Regione, dal Comune e dall’Azienda Sanitaria.

Restiamo impegnati – conclude la Scalioti – a garantire tutti i controlli e le iniziative necessarie a tutelare la salute dei cittadini, attraverso la collaborazione degli uffici comunali ed in stretto raccordo con il dipartimento prevenzione dell’Asp ed i colleghi sindaci del territorio. L’Amministrazione Comunale continuerà ad informare la Città in modo ufficiale, esclusivamente attraverso comunicati istituzionali, su tutte le prossime evoluzioni».

214 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)