Coronavirus, a Belvedere il sindaco Cascini: 16 casi; Inps in quarantena a Scalea: lunedì i tamponi

Il sindaco Tarsitano di Fagnano Castello: tre casi riconducibili alla cerimonia nuziale

BELVEDERE – 18 ott. 20 - E' Belvedere Marittimo il comune dove si poggiano le maggiori attenzioni per l'aumento di casi di contagi da Coronavirus. I dati dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza confermano un aumento rispetto a ieri di 8 casi; il totale è quindi di 14 casi a domicilio e 2 in azienda ospedaliera. Il sindaco Vincenzo Cascini ha confermato che le infezioni sono rimaste sulla quota prevista. «Il numero di 16 casi – ha detto Cascini – non deve spaventare perché non c'è stato un incremento tale da generare preoccupazione. I tamponi sono stati eseguiti con il sistema classico. L'azienda sanitaria provinciale ci ha comunicato i nominativi per tempo e immediatamente sono partite le ordinanze di quarantena obbligatoria; sono state attuate le verifiche, tanto che si è potuto applicare un sistema di controllo su tutti i presunti contagi. Sono quindi state messe in quarantena altre persone con tutto il nucleo familiare». In riferimento alle scuole il sindaco ha confermato che la linea adottata è stata vincente in quanto i bambini sono stati sottoposti al test veloce, e poi al test molecolare. «Non appena sono risultati positivi – ha confermato il sindaco – sono stati isolati sia i bambini, che le famiglie e la classe sottoposta a test di verifica». Altre due classi non sono ancora state sottoposte a test di verifica, in quanto si attendono i risultati dei test di altri due bambini. «Appena avremo i dati ci sarà la verifica su tutte le sezioni interessate». Per le altre scuole, ha comunicato Cascini, non sono necessarie chiusure.

Il sindaco di Fagnano, Tarsitano, ieri ha comunicato: «Si avvisa la cittadinanza che poco fa il Dipartimento Prevenzione dell’Asp ha comunicato che tre nostri concittadini, che hanno partecipato al banchetto nuziale dello scorso 4 ottobre,sono risultati positivi al covid. L’ordinanza sindacale emessa tempestivamente di isolamento domiciliare fiduciario potrebbe avere contenuto il contagio. Si invitano coloro che sono stati raggiunti da ordinanza sindacale del 14 ottobre di rispettare la stessa e non avere contatti con altre persone. La cittadinanza sarà avvertita dell’evoluzione della situazione».

A Scalea, è in stallo la situazione Inps che, come è noto, è stata praticamente chiusa per la presenza di un impiegato contagiato. Domani verranno effettuati i tamponi agli impiegati che hanno avuto contatti con il collega. Come abbiamo già anticipato, si tratta di una persona che ha partecipato alla cerimonia nuziale che si è svolta tra Belvedere Marittimo e Fagnano Castello. Si tratta di una decina di impiegati che dovranno sottoporsi al tampone. In alcuni desta perplessità il fatto che ci sia un numero così alto di impiegati da sottoporre a tampone visto l'utilizzo dello strumento di smart working in atto.


IL SINDACO VINCENZO CASCINI



  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)