Corigliano Rossano, furti di agrumi: ancora denunce

Trafugati 70 quintali di arance ad una cooperativa agricola. #coriglianorossano


CORIGLIANO ROSSANO – 6 nov. 19 – Denunciato un altro furto di clementine. Si tratta di una società cooperativa agricola alla quale sono stati rubati almeno trenta quintali di clementine. I soci della cooperativa hanno evidenziato preoccupazione e sconforto, facendosi interpreti anche degli operatori dell’intero comparto agricolo del territorio. Il fenomeno dei furti di produzioni agrumicole sta diventando sempre più presente. Lo scorso 2 novembre in contrada Apollinara, all’azienda agricola di famiglia del vicesindaco di Terranova da Sibari, Massimiliano Smiriglia, come si ricorderà, sono stati trafugati 70 quintali di arance. «Ci facciamo portavoce – aveva dichiarato Smiriglia - di un clima di diffusa preoccupazione tra gli operatori e le realtà imprenditoriali di questo territorio che richiedono a gran voce maggiori sicurezza e controlli. Il fenomeno dei furti è in notevole crescita ed è evidente, che anche alla luce delle ingenti difficoltà del settore agricolo, penalizzato dal mercato e dalle condizioni meteo che non aiutano, risulta avere un valore e danno doppio». Alla luce del furto avvenuto nella cooperativa agricola si evidenzia l'esasperazione dei tanti operatori agricoli, i quali, già provati dalle difficoltà dovute al mercato e alle condizioni meteo non positive per la produzione, subiscono un ulteriore danno il cui valore è incalcolabile nella misura in cui quanti operano illegalmente al fine di rubare il prodotto effettuano una raccolta che non tiene conto di nessuna regola e, quindi, diventa ancor più dannosa per le piante, e, di conseguenza, per le aziende. Oltre al danno materiale ed economico, l’accaduto causa un forte danno pure al territorio poiché incide non solo sulla mancata produzione, ma anche sulla raccolta, la lavorazione e il trasporto del prodotto. Adesso, la cooperativa ha organizzato delle ronde per controllare notte e giorno gli agrumeti. Gli stessi soci, faranno dei turni e verranno anche utilizzati sistemi tecnologici di videosorveglianza per ampliare il raggio d'azione. Una serie di attrezzature che permetteranno controlli a qualsiasi ora e nelle varie condizioni climatiche.

35 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)