Corigliano Rossano, arrestato per lesioni e resistenza. Denunciato con la moglie per droga

CORIGLIANO ROSSANO – 29 apr. 20 – La polizia di Corigliano Rossano, ha tratto in arresto un pregiudicato, S.A. di 41 anni.E' accusato di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale. L'uomo è stato anche denunciato, in concorso con la moglie A.T. di 31anni, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente.

S.A. aveva cercato inutilmente di sottrarsi ad un normale controllo stradale da parte del personale della polizia di Stato, inseguito e raggiunto in prossimità della sua dimora, avrebbe aggredito gli agenti, immediatamente immobilizzato, è stato sottoposto a perquisizione personale. Gli agenti hanno rinvenuto quasi un grammo di cocaina per un totale di 4 dosi già preconfezionate. L'arrestato ha poi urlato verso la moglie, affacciatasi alla finestra dell’abitazione “la Polizia! Butta tutto nel gabinetto”.

Sottoposta a perquisizione, la moglie e l’abitazione, negli scarichi fognari, è stato rinvenuto il residuo di un altro mezzo grammo di cocaina. Dopo il processo per direttissima l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

22 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)