• miocomune.tv

Corigliano Rossano, affidamento in prova di un detenuto, accolta l'istanza degli avvocati Zicarelli

CORIGLIANO ROSSANO - 2 mag. 20 - Si è tenuta in data 16 aprile, presso il Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro, l’udienza per la richiesta di scarcerazione di un detenuto della Casa di Reclusione di Rossano, che aveva conferito incarico agli avvocati Gianluigi Zicarelli ed Alfredo Zicarelli per essere scarcerato, in quanto si trovava recluso per un cumulo di pena per diverse condanne subite anni addietro, ormai definitive, per vari reati tra cui spaccio e furto aggravato.

Pertanto, la difesa ha chiesto al Tribunale che il residuo di pena potesse essere espiato in regime di affidamento in prova ai servizi sociali presso una azienda agricola della quale la difesa aveva raccolto la disponibilità.

Nei giorni scorsi, a scioglimento della riserva, il Tribunale di Sorveglianza, ritenuta idonea la disponibilità dell’azienda agricola in base alle motivazioni addotte dalla difesa ed in base ai controlli espletati, ritenuto che il corretto comportamento serbato nel corso della lunga carcerazione da parte del detenuto era stato improntato alla finalità rieducativa della pena, in accoglimento delle richieste degli avvocati Zicarelli, ha disposto la scarcerazione concedendo la più ampia misura alternativa alla detenzione presso l’azienda agricola indicata per il residuo di pena ancora da espiare. L’interessato è tornato così in libertà seguendo le prescrizioni imposte dal Tribunale.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)