Cetraro, lettera aperta al nuovo direttore di Ostetricia e Ginecologia, Misasi

La richiesta di assumere in tempi brevi la direzione dell'unità ospedaliera


L'ospedale di Cetraro

CETRARO – 19 set. 19 – Una lettera aperta al direttore dell'unità ospedaliera di ostetricia e ginecologia dell'ospedale Spoke Cetraro Paola. Al dottor Raffaele Misasi scrivono: il sindaco della città di Cetraro, Angelo Aita; il presidente del consiglio comunale, Carmine Quercia; i capigruppo: Ermanno Cennamo e Tommaso Cesareo; le organizzazioni sindacali Cgil, Uil, Cse, Confial, Ugl, Cisl; il comitato pro ospedale.

Tutti chiedono al dottor Misasi: “di assumere, in tempi celeri, la direzione dell’Uoc Otetricia/Ginecologia nella certezza che avrà al suo fianco, non solo gli scriventi, ma anche tutti gli operatori e la comunità intera del Tirreno cosentino”. I firmatari ricordano anche di aver appreso: “con viva soddisfazione della sua nomina a direttore dell’Uoc di Ostetricia /Ginecologia dello Spoke Cetraro-Paola a seguito degli eventi che hanno determinato la sospensione temporanea delle attività del punto nascita di Cetraro. Conosciamo – ribadiscono - la sua professionalità e la qualità del suo operato che certamente daranno nuovo impulso alle attività inerenti l’organizzazione del punto nascita. Come saprà, la sospensione temporanea del punto nascita, oltre alle criticità già sanate, è legata alla mancata presenza del direttore dell’Uoc. Considerato, dunque, che l’Asp di Cosenza ha proceduto ad incaricarla e consapevoli del tempo a sua disposizione per decidere, vista la situazione di emergenza che si è venuta a creare con grave nocumento per le mamme gravide costrette a percorrere lunghe distanze per vivere in sicurezza e tranquillità il momento più felice della loro esistenza, chiediamo di assumere la direzione in tempi celeri”.



236 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)