Belvedere, ordinanza del sindaco Cascini sulla conduzione dei cani e sulle deiezioni

BELVEDERE – Con l'ordinanza n. 206 il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini cerca di mettere ordine ai disagi derivanti dalle deiezioni ad opera di cani a ridosso di edifici, strade pubbliche, marciapiedi, aree e giardini pubblici, nonché dalla presenza di cani condotti senza guinzaglio.

Ordina a tutti i proprietari ed ai detentori a qualsiasi titolo di cani, nonché alle persone anche solo temporaneamente incaricate della loro custodia e/o conduzione: la raccolta immediata degli escrementi dell’animale; di essere sempre forniti di strumenti idonei a raccogliere eventuali deiezioni prodotte dai loro animali, quali sacchetti e/o altre attrezzature all’uopo necessarie; l’utilizzo del guinzaglio ad una misura non superiore a mt. 1.50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico; di portare con sé una museruola rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle Autorità competenti; di affidare il cane a persone in grado di gestirlo correttamente; di assicurare che il cane abbia un comportamento adeguato alle specifiche esigenze di convivenza con persone ed animali rispetto al contesto in cui vive; la registrazione e l’identificazione all'anagrafe regionale degli animali d’affezione”. Chiunque violi le disposizioni dovrà pagare una sanzione amministrativa da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00.

Sono esentati i non vedenti accompagnati da cani guida e particolari categorie di portatori di handicap impossibilitati all’effettuazione della raccolta delle deiezioni canine.

La decisione: “Considerato che tali comportamenti, oltre a pregiudicare il pubblico decoro ed essere irrispettosi per le persone altrui, possono essere causa di potenziali pericoli di natura igienico-sanitaria e contro l’incolumità dei cittadini a seguito di eventuali aggressioni, con particolare riferimento alle fasce più esposte quali bambini, ipovedenti e anziani frequentatori delle aree pubbliche anzidette”

1,119 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)