Belvedere, ordinanza del sindaco Cascini: misure per gli studi professionali

BELVEDERE – Con una ordinanza, il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini, ha alleggerito alcune misure di contenimento per quanto riguarda gli studi professionali, facendo anche la distinzione fra quelli che sono aperti al pubblico e quelli che non hanno contatti diretti. Il sindaco ha, innanzitutto, disposto che l’efficacia delle disposizioni delle precedenti ordinanze sindacali rimanga valida fino al 3 maggio. Si fa eccezione per: le attività legali e contabili, di direzione aziendale consulenze gestionali, studi di architettura e d’ingegneria, attività professionali scientifiche e tecniche, servizi veterinari. Tali professionisti potranno esercitare le proprie attività, aperte al pubblico, fino alle ore 15.00 e chiuse al pubblico fino alle ore 19.00. per il sindaco, permane comunque la necessità di continuare a porre in essere tutte le iniziative e i provvedimenti per il contenimento della diffusione di “Covid- 19” impedendo comportamenti che possano determinare un possibile contagio, “posto altresì che l’Organizzazione mondiale della Sanità ha valutato l’epidemia Covid-19 come Pandemia, in considerazione dei livelli di diffusività e gravità

raggiunti a carattere globale”.Intanto, il sindaco ha emesso una ulteriore ordinanza rivolta, in questo caso, ad un cittadino in cui si dispone la misura della quarantena obbligatoria presso il proprio domicilio, fino al giorno 30 aprile compreso, con sorveglianza attiva del dipartimento prevenzione Asp di Cosenza con le seguenti modalità: mantenimento dello stato di isolamento dall’ultima esposizione.

1,140 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)