Belvedere Marittimo, la scuola primaria sarà demolita e ricostruita

Approvato dal commissario lo studio di fattibilità dell'opera per un costo di 3 milioni di euro



BELVEDERE – 17 feb. 22 - Il sub commissario Donato Michele Lizzano con i poteri della Giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica dell'opera che prevede la demolizione e ricostruzione della scuola Primaria della Marina di Belvedere Marittimo. Il progetto fa riferimento alla richiesta di finanziamenti del piano nazionale di ripresa e resilienza che prevede proprio la costruzione di nuove scuole con la sostituzione degli edifici. Pertanto, il plesso di via Vincenzo Nocito rientra in tale ambito e l'ufficio tecnico è stato interessato per la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica. L'importo previsto è di circa tre milioni di euro. Salvatore Caroprese, presidente dell'associazione “Belvedere giovani”, ha inviato una nota relativa alla decisione di procedere all'intervento. “Un ringraziamento – scrive l'associazione Belvedere giovani - al sub commissario prefettizio vicario del comune di Belvedere Marittimo e al responsabile del settore tecnico lavori pubblici, manutenzione, ingegnere Raffaele Rosignuolo”.



574 visualizzazioni0 commenti