top of page

Aviosuperficie, il sindaco Perrotta chiarirà a situazione nei prossimi giorni

Dopo il ponte del I maggio, un incontro per rendere note le intenzioni dell'amministrazione di Scalea e dei sindaci dei comuni del Patto sull'aviosuperficie



SCALEA – 28 apr. 23 - “Dopo il ponte del primo maggio convocherò una conferenza stampa per spiegare la vicenda dell’aviosuperficie di Scalea, al mio fianco siederanno anche i sindaci del Patto territoriale”. La discussione sul futuro della struttura si allunga e si attende di conoscere quali sono le future intenzioni, a questo punto dei comuni interessati, che sono quelli del patto e, in particolare, del comune di Scalea che gestisce direttamente l'area inserita nel territorio. C'è chi chiede chiarimenti sull'ormai lunga storia di una quindicina di anni e chi invece vorrebbe soluzioni, rapide, senza perdere ulteriore tempo. Naturalmente, tutto questo, al netto di eventuali azioni giudiziarie che potrebbero scaturire, proprio in base alle decisioni che verranno prese. «La riunione di oggi (di mercoledì) – ha dichiarato il sindaco di Scalea, Perrotta - ricalca quella che si è tenuta il 13 aprile nel comune di Scalea, da me convocata per rendere edotti gli altri sindaci circa la gestione dell'aviosuperficie. La nota positiva di oggi è averli visti stretti intorno a me in una fattiva collaborazione.



Dopo il ponte del primo maggio convocherò i giornalisti, lo farò io come proprietario dell'aviosuperficie, ma avrò tutti i sindaci al mio fianco. Non dimentichiamo che la struttura fu costruita proprio con i soldi del Patto Territoriale”. Sulla vicenda è intervenuta anche la vicesindaca Alfano: «L'aviosuperficie - ha detto - è una struttura che può, e deve, diventare strategica per il nostro territorio, un volano di rilancio dal punto di vista turistico ed economico. Garantire adeguate soluzioni è il minimo che si possa fare e, come amministrazione, agiremo in tal senso. Con responsabilità, con unione di intenti e con il massimo coinvolgimento delle parti interessate. Costruendo, oggi, con lo sguardo al futuro. Indietro ci siamo già stati».



Commentaires


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page