• miocomune.tv

Ambiente: incontro a Scalea

Nella sede di "Pensiamo a Scalea” un incontro con Giovanni Auriemma esperto di problematiche ambientali


SCALEA – 27 nov. 19 - Un incontro per discutere di questioni ambientali. LO ha convocato nei giorni scorsi Nicola Biondi, vice presidente dell'associazione “Pensiamo a Scalea”. All'appuntamento, però, non hanno partecipato i sindaci invitati formalmente con una lettera. Probabilmente, anche per il fatto che l'incontro si è svolto nella sede di un'associazione politica, nonostante gli argomenti da trattare non fossero di carattere politico. «L’evento dello scorso 9 novembre – scrive Biondi - segna l’inizio di un nuovo modo di fare rete». Da circa due anni si cerca di fare rete, unione, concertazione. «Il tavolo tecnico che si è tenuto – ha aggiunto Biondi - è stato l’inizio. Un sono rammarico. I sindaci del comprensorio dove erano? Una sola amministrazione presente: Diamante, sintomo che il Comune di Diamante sa come si fa turismo. Sinergia e proposizione di soluzioni a problemi che ci sono e che, se affrontati insieme, si possono risolvere. La dichiarazione del Vice Sindaco Giuseppe Pascale su cosa fare per essere leader sul turismo non lascia dubbi. Bisogna fare rete, unirsi. La relazione tenuta da Giovanni Auriemma, esperto di lunga data di problematiche ambientali, è stata a dir poco illuminate. Ora bisogna fare rete. Ma non finisce qui, il Dr. Auriemma , insieme ai suoi tecnici, organizzerà a breve un nuovo tavolo. Auspico - continua Biondi - che questo altro tavolo tecnico sia partecipato. L’assenza dei Comuni – ipotizza ancora Biondi - forse è stata dovuta al fatto che l’incontro si tenesse presso la sede di “Pensiamo a Scalea”? Ma non era un incontro politico. Purtroppo i preconcetti e la non unione di intenti ha fatto sì che le Amministrazioni ed i loro tecnici fossero assenti, naturalmente tranne Diamante. Spero che nei prossimi incontri i sindaci si tolgano da dosso i preconcetti, le casacche lasciando perdere i campanili al fine di dare il loro contributo sulle annose problematiche ambientali che, puntualmente, nel periodo estivo si presentano. Una bacchettata al sindaco Licursi; nel suo comune si tiene questo importante tavolo tecnico e lui, ed i suoi consiglieri, latitano. Dimenticavo è il questo il modus operandi».

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)