Amantea, Trasferiti al Celio di Roma i 13 migranti risultati positivi al Coronavirus

La decisione, dopo le proteste dei giorni scorsi. Gli altri migranti, negativi al test, restano nella cittadina tirrenica.

AMANTEA - 14 lug. 20 - Trasferiti all'ospedale militare Celio di Roma i 13 migranti risultati positivi al coronavirus. Si tratta degli stranieri che erano stati spostati ad Amantea nella struttura programmata. La vicenda, come è noto, aveva generato caos nella cittadina turistica, provocando la protesta estrema di cittadini e commercianti che si erano distesi sull'asfalto lungo la Statale 18. Gli stranieri erano arrivati, sabato scorso, a Roccella Ionica (Reggio Calabria). I 13 facevano parte di un gruppo di 70 cittadini del Pakistan che dopo lo sbarco sono stati suddivisi in varie località calabresi. Ventiquattro, tra i quali i 13 positivi, erano andati ad Amantea. Gli altri migranti restano ad Amantea.

84 visualizzazioni0 commenti